Beverly Sills Index Page

Rossini : L'assedio di Corinto - Ritrovo l'amante nel crudo nemico - L'alma che geme
italian flag Italian
American Flag English

PAMIRA
Ritrovo l'amante
Nel crudo nemico:
Che barbaro istante!
Che penso?...
Che dico?
La morte che imploro
Deh! porga ristoro
A tanto dolor!
Che affano! Oh, ciel! .. a tanto dalor

MAOMETTO
Quel nobile aspetto,
Quel ciglio d'amore
Riaccendon l'affetto
Che accolse il mio core.
Distrugger può solo
Quel volto, quel duolo
Dell'alma il furor.

CLEOMENE
Amante la figlia
Dell'empio tiranno!
Chi, oh Ciel, mi consiglia?
Qual barbaro affanno.
La morte che imploro
Mi porga ristoro
A tanto dolor.

ISMENE, OMAR
Che affanno!
O ciel!
Quel cielo che imploro,
deh porga ristoro
a tanto dolor!

CORO
Il tenero aspetto
D'inerme beltà
Ridesta in Maometto
La spenta pietà.
Qual magico incanto
Quel ciglio, quel pianto
Han mai su quel cor!

MAOMETTO
Pamira mi sei resa...

PAMIRA
Nel giorno del terror.

MAOMETTO
Giorno sarà di pace
Se tu mi segui all'ara:
Per te la Grecia, o cara
Fia tolta al suo dolor.

PAMIRA
Oh padre!...

CLEOMENE
Oh mio furor!
Ah fuggi un tristo imene!...

MAOMETTO
Vien, mi segui, o mio tesor.

CLEOMENE
Figlia, quel dubbio eccede:
Neocle avea tua fede.

MAOMETTO
Neocle?... Oh Ciel!

CLEOMENE
Lui solo Disponga del tuo cor.

PAMIRA
Giammai!...

CLEOMENE
Spietata figlia!...
L'ardor che ti consiglia
Accende in me lo sdegno,
Mi rende un padre indegno:
Ti maledico.

TUTTI
Oh!... quale orror!

PAMIRA
L'alma che geme
Non ha più speme,
Più non resiste
Al suo dolor.

CLEOMENE
Quel core ingrato
D'un padre irato
Tema lo sdegno Vendicator.

MAOMETTO
Vien, mi segui:
l'amore, il potere
Puniran di quell'alma l'orgoglio!
Un rifiuto soffrire non soglio,
E vendetta tremenda farò, ecc.

CLEOMENE
Fra i rimorsi, fra il duol e l'affanno
Sempre viva l'indegna nel pianto;
Tolga morte rossore cotanto
Ad un padre che tutto perdé!

PAMIRA, ISMENE e DONNE
Dai rimorsi, dal duol, dall'affanno
Lacerata non regge quest'alma;
Dio possente! mi rendi la calma,
Che il mio core
innocente perdé, ecc..

OMAR e CORO
Dai rimorsi, dal duol, dall'affanno
Lacerata non regge quest'alma;
Dio possente! le rendi la calma,
Che il suo core
innocente perdé, ecc..

PAMIRA
I find my lover again as a cruel enemy;
what a bitter moment!
What am I to think?
What can I say?
May the death that I crave,
oh, may it bring relief
to my deepest sorrow!
What an anguish!
Oh, Heaven!... to my deepest grief.

MAOMETTO
That noble mien,
those loving eyes,
rekindle the affection
that my heart cherished.
Oh, heavens!
only that face, that pain
can surely destroy the rage in my soul.

CLEOMENE
What torment!
My daughter, lover of the cruel tyrant!
Oh, Heaven, advise me;
what bitter anguish!
The death that I crave,
oh, may it bring relief
to my deepest sorrow.

ISMENE, OMAR
What anguish!
Oh, heavens!
The Heaven which I implore,
oh, may it bring relief
to such bitter sorrow!

CORO
The tender vision
od defenceless beauty
revives in Maometto
the pity that was dead.
What a magic spell
those eyes, those tears
have cast on his heart!
O heavens, that heart!

MAOMETTO
Pamira you are restored to me...

PAMIRA
On this day of terror.

MAOMETTO
It shall be a day of peace
if you follow me to the alter:
through you, Greeve, my dearest,
will be spared her sorrow.

PAMIRA
Oh father!

CLEOMENE
Oh, rage...
oh, what fury!

MAOMETTO
Come, follow me, my darling

CLEOMENE
Daughter, your hestiation is too much:
Neocle had your promise.

MAOMETTO
Neocle?... Oh heavens!

CLEOMENE
He alone should possess your heart.

PAMIRA
No, never...

CLEOMENE
Cruel girl!
The passion that sways you
kindles anger in me,
renders me a scornful father -
I curse you!

ALL
Oh, horror!

PAMIRA
My soul which laments
is bereft of hope,
and can no longer endure
this sorrow.

CLEOMENE
Let that ungrateful heart
fear the vengeful disdain
of an angry father.

MAOMETTO
Come, follow me.
Love, power
will punish that proud man.
I am not acustomed to brook refusal
and I shall wreck a terrible revenge,etc.

CLEOMENE
Beset by remorse, pain and sorrow,
may that unworthy child
always live in tears;
let death remove such a shame
from a father who has lost all.

PAMIRA, ISMENE e DONNE
Torn by remorse, grief,anguish,
I can endure it no longer;
all-powerful God,
restore to me the peace
that my innocent heart lost, etc.

OMAR e CHORUS
Torn by remorse, grief,anguish,
she can endure it no longer;
all-powerful God,
restore to her the peace
which her innocent heart lost, etc.